Norvegiani

"Farai e disferai in continuazione il tessuto della tua vita, in attesa di trovare la sola esistenza che ti possa appartenere davvero”.

Norvegia: vizi,vezzi e paranoie a Oslo. IT – ENG version

ITALIAN: Jeg er tilbake. Dopo un periodo italiano più o meno volontario, sono tornata in Norvegia. Il 15 gennaio sono sbarcata in quella che tutti i norvegesi mi hanno descritto come una città caotica, trafficata, abitata da qualunque strano essere vi venga in mente, fredda e ostile: Oslo. E’ proprio la capitale norvegese il soggetto di questa quinta puntata di vizi, vezzi e paranoie, in questo caso definibile: “Oslo fakta”, prime impressioni. Clicca qui per continuare la lettura

ENGLISH: Jeg er tilbake: I’m back. After one year in Italy, my beloved homeland, I’m back to Norway. The 15th January I landed in a city all the norwegians have described me as a chaotic, busy, strangely populated, cold and hostile: Oslo. And Oslo precisely is the subject of this post: Oslo fakta, first impressions. Click here to read the post

0002257828-PgSXqgmrUN

Una delle foto di “Stakkars oss som bor i Oslo”

10 commenti su “Norvegia: vizi,vezzi e paranoie a Oslo. IT – ENG version

  1. Angelo
    gennaio 17, 2015

    FAKT 5
    Le strade e i marciapiedi a Oslo sono riscaldati in modo che il ghiaccio non possa fare la sua comparsa e rendere impossibile la vita della gente che non ha buone scarpe hahaha

    • biancamilla
      gennaio 18, 2015

      Ottima osservazione, Angelo! Lo aggiungo subito al testo. Dovrebbero pensare a riscaldare anche la collinetta del palazzo reale: è una pista di pattinaggio in pendenza!

      • Angelo
        gennaio 19, 2015

        La settimana scorsa sono stato al museo nazionale e mi sono accorto che non facevo più fatica a stare in piedi, così ho chiesto ai miei amici. Hanno anche commentato che secondo loro dovrebbero riscaldare un po’ dappertutto, ma non posso essere d’accordo perché un po’ di precarietà ci vuole per rendere tutto più divertente.
        Comunque se vuoi ci possiamo trovare un giorno, non sono distante da Oslo.

  2. Michele
    gennaio 18, 2015

    Ciao Biancamilla!
    È un piacere tornare a leggerti!
    Anche io sono in Italia dove ho intrapreso un percorso di studi universitario, la scelta di studiare qui non è stata solo mia, ma una decisione presa in due.
    Sebbene sia l’università che la città siano belle e tutto fili liscio, provo una forte nostalgia per la Norvegia, che con il passare del tempo non accenna a diminuire.
    No, non credo che riuscirò a stare a lungo lontano dalla Scandinavia!

    • biancamilla
      gennaio 18, 2015

      Grazie Michele! Capisco molto bene, credo sia uno stato comune a molti che hanno vissuto all’estero e tornano a casa. In entrambi i posti ti manca qualcosa: bisogna capire quale nostalgia sia meno difficile da sopportare!

      • Michele
        gennaio 20, 2015

        Più ci rifletto e più credo che tornerò nel “grande Nord”, cosa che tra l’altro era già nei piani! 🙂

  3. Filippo
    gennaio 20, 2015

    E’ un piacere leggerti di nuovo! Ogni volta che lo faccio scopro qualcosa di nuovo e interessante!

    • biancamilla
      gennaio 20, 2015

      Grazie Filippo e grazie a tutti quelli come te che trovano il tempo per lasciare un commento.Mi ricaricate, mi date la voglia di continuare a comunicare tramite il blog! 🙂

      • Filippo
        gennaio 21, 2015

        Scherzi ? Grazie a te, è davvero un piacere leggerti! Oggi, dopo aver letto ieri il tuo articolo, mi sono deciso a prenotare il volo per Oslo per questa estate!

      • biancamilla
        gennaio 21, 2015

        🙂 dovrei cominciare a chiedere una percentuale a Visit Norway! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tempo fa…

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: