Norvegiani

"Farai e disferai in continuazione il tessuto della tua vita, in attesa di trovare la sola esistenza che ti possa appartenere davvero”.

#Tocca a voi: impiego statale in Norge, ma…

Cristian ci racconta i primi sei mesi di vita norvegese, a Oslo. Ha “scambiato” il suo posto fisso statale in Italia con l’equivalente norvegese. Per ora la scelta sembra buona, ma la famiglia manca molto. Moglie e figli lo raggiungeranno presto, rendendo finalmente completo il suo progetto Norvegiano.

Mi chiamo Cristian, vengo dall’Italia Settentrionale e mi trovo a Oslo da circa 6 mesi.

Ho lasciato un posto fisso statale in Italia quando mi è stato proposto un posto fisso statale in Norvegia.

Accettata la posizione è stato relativamente facile per me affrontare l’iter della burocrazia Norvegese legata all’immigrazione, piuttosto efficiente e rispettoso della persona. Mi farebbe molto piacere sapere che chi arriva in Italia si senta trattato bene come io mi sono sentito qui, ne andrei orgoglioso.

Ho ancora un sacco di dubbi sulle tasse e temo che mi incasinerò al momento di capire a chi devo dei soldi e quanti.
La facilità con cui è possibile vendere o affittare un appartamento ad Oslo la dice lunga sulla vivacità della piccola capitale Norvegese: il tempo medio per vendere/acquistare un appartamento è di circa un mese.

Nel caso interessasse ho scoperto che portare qui la propria auto dall’Italia costa una cifra esorbitante in tasse (http://www.toll.no/default.aspx?id=3&epslanguage=en). 

Parlo inglese e sto frequentando corsi di lingua molto validi, che mi aiutano ad approcciare il Norvegese e permettono di incrociare tante altre persone che si stanno muovendo come me. Trovo questa condivisione una buona cosa. Per me il Norvegese al lavoro e’ necessario ma conosco persone che sono qui da 4 anni e solo ora frequentano i corsi.

La mia famiglia e’ rimasta in Italia, per il momento, sono partito da solo. Mia moglie e’ grandissima e si prende cura dei nostri due bimbi. Sto raccogliendo informazioni su come poter vivere qui con loro. Finora ho scoperto che gli asili costano non molto più che in Italia e le scuole prevedono percorsi di inserimento per i ragazzi stranieri (ma non è che mi fidi troppo). So che sarà dura.

Non sono in grado di fare confronti Norvegia-Italia, generalizzerei troppo e semplificherei eccessivamente. Raccontare le proprie storie vale molto di più per farsi un’idea. Finora ho avuto contatti soprattutto con i Norvegesi (colleghi di lavoro) e devo dire che ho trovato in media persone attente alle relazioni umane e tanto discrete quanto rispettose nell’approcciarsi al prossimo. E’ tenuta in gran conto la capacita’ di arrangiarsi, detto questo ho sempre ricevuto aiuto e devo molto a loro.

La natura e’ una presenza costante e la gente ci si immerge appena può. 

L’Italia per me sono le persone che lascio ogni volta che volo quassù, loro sono ciò che mi manca davvero.

Un caro saluto,

Cristian

Statue Vigeland, Oslo. Famiglia

Un commento su “#Tocca a voi: impiego statale in Norge, ma…

  1. Emanuela
    settembre 11, 2014

    Ciao Cristian,
    sono stata in Norvegia per un viaggio di piacere questa estate. Ho visitato tutta la parte meridionale compresa Oslo. Ci è rimasta nel cuore! Non appena rientrata in italia, ho cominciato a fare le mie ricerche su una eventuale possibilità lavorativa ad Oslo..e il tuo post capita a fagiolo! Lavoro anche io in Italia nel pubblico. Ti dispiace raccontarmi la tua esperienza e dove hai reperito informazioni sul lavoro statale ad Oslo?? Te ne sarei molto grata! 🙂 Intanto ti auguro un in bocca al lupo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tempo fa…

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: