Norvegiani

"Farai e disferai in continuazione il tessuto della tua vita, in attesa di trovare la sola esistenza che ti possa appartenere davvero”.

Estate in ritardo, Fiskesuppe in arrivo.

Mi giungono notizie di un freddo maggio in terra italica. L’estate si fa desiderare, tra pioggia e vento ci vuole qualcosa con cui scaldarsi. Vi mando, dai sempre freschi fiordi norvegesi, una buona soluzione: la fiskesuppe.

E’ un piatto povero della tradizione, una cremosa zuppa di pesce, a cui negli anni sono state apportate molte variazioni: alcuni ravvivano il sapore con uno spruzzo di vino bianco durante la cottura, altri con un cucchiaio di concentrato di pomodoro. E’ anche diffusa la versione arricchita con gamberi e cozze freschi, che vanno aggiunti a fine cottura. E’ una zuppa gustosa e semplice da preparare, spesso accompagnata con crostini di pane caldo spalmati di burro. Si può apprezzare anche in estate, basta lasciarla raffreddare!

INGREDIENTI (4 porzioni):

  • 200 gr filetto di salmone fresco a pezzetti;
  • 200 gr filetto di merluzzo fresco a pezzetti;
  • 2 patate sbucciate;
  • 2 carote;
  • 1 gambo di sedano;
  • 1 cipolla;
  • 1 noce di burro;
  • 2 spicchi di aglio;
  • 1 dado di pesce;
  • 6 dl di acqua;
  • 1 cucchiaino di sale;
  • 1 pizzico di pepe;
  • 2 dl di panna da cucina;
  • 1 dl di yogurt magro.

Iniziate preparando il brodo, sciogliendo il dado di pesce nell’acqua calda. Tagliate poi le carote, le patate sbucciate e il sedano a listarelle sottili. Tritate finemente la cipolla e gli spicchi d’aglio e fate soffriggere in una pentola tutte queste verdure per due minuti con il burro. Aggiungete alle verdure il brodo, la panna e lo yogurt. Lasciate cuocere a fuoco medio per circa quindici minuti.

A questo punto, incorporate il pesce e fate cuocere per cinque minuti a fuoco molto basso, continuando a mescolare. Tolta la zuppa dal fuoco, aggiungete sale e pepe e servite.

Non dimenticate i crostini di pane caldo!

Ti potrebbe interessare anche:

La dolce Norvegia dei boller
L’Hamburger in salsa Norsk
Come preparare gli Skilling boller, il dolce tipico di Bergen

Fiskesuppe

Fiskesuppe

Un commento su “Estate in ritardo, Fiskesuppe in arrivo.

  1. adrienne riordan
    maggio 27, 2013

    “…spesso accompagnata con crostini di pane caldo spalmati di burro.”

    Attenti a non restare di nuovo senza burro! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il maggio 26, 2013 da in Ricette e cibo con tag , , , , , , , , .

Tempo fa…

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: