Norvegiani

"Farai e disferai in continuazione il tessuto della tua vita, in attesa di trovare la sola esistenza che ti possa appartenere davvero”.

Pioggia: aggiungi più acqua e la domenica è perfetta.

Vivere sull’oceano ha i suoi vantaggi: bei panorami e, soprattutto, clima mitigato dalla Corrente del Golfo. La temperatura invernale media a Bergen è di circa 1°, sopportabile anche per gli italiani freddolosi. Oslo, pur essendo più a sud, non supera i -5° fino a primavera. Ma l’oceano non porta solo l’amica Corrente, si occupa anche di consegnare puntualmente qualunque perturbazione si formi nel raggio di miglia, regalando a Bergen circa duecento giorni di pioggia all’anno. Naturalmente questo dato tiene conto anche di tutte le belle nevicate che caratterizzano l’inverno e danno un’atmosfera poetica alla città. Nei restanti giorni i venti si divertono a portare le nuvole a intervalli casuali, per cui capitano giornate in cui si alternano più volte diluvi e cielo terso. L’ombrello portatile diventa una presenza fissa in borsa, le scarpe di tela un rischio da correre solo quando l’uomo del meteo urla “giuro che c’è il sole” e gli stivali di gomma raggiungono il primo scaffale della scarpiera dopo anni di italico oblio.

Sebbene anche le condizioni meteorologiche seguano le regole del benessere sociale, concentrando le perturbazioni nei giorni lavorativi, gli abitanti di Bergen hanno studiato molti modi per trascorrere le domeniche di pioggia. Oltre ai musei e al cinema multisala del centro, se ci spostiamo in zona Loddefjord, possiamo trovare un grande centro commerciale che comprende una pista di pattinaggio al coperto (Iskanten), una sala da bowling e un centro acquatico.

Entrando alla Vannkanten, il centro acquatico, ci si dimentica immediatamente del fastidio generato dal brutto tempo: con circa dodici euro avete a disposizione due grandi piscine con uno spazio riservato ai bambini e vasche idromassaggio, il tutto all’interno di una enorme stanza con temperatura a trenta gradi. Il punto di forza del posto sono i due scivoli. Non lasciatevi ingannare dalla fila di bambini alti poco più di un metro desiderosi di utilizzarli: si tratta, infatti, di due tubi lunghi circa centro metri ciascuno. Il primo si “limita” a un rapido percorso di curve a gomito e ripide discese, con atterraggio finale in vasca. Il secondo, invece, dopo una discesa ripidissima, lancia a tutta velocità l’ignaro bagnante in una sorta di imbuto in cui girerà completamente disorientato per poi finire nella vasca sottostante.

 

L’effetto “ritorno all’infanzia” è garantito e dimostrato dai padri di famiglia che fanno il primo giro per accompagnare i bambini e passano il resto della giornata a salire le scalette per raggiungere di nuovo gli scivoli, soli e sorridenti. Una parte della piscina è collegata con la terrazza esterna, ma solo i norvegesi duri e puri resistono immersi in acqua tiepida sotto la pioggia, “coccolati” dal vento del nord. Per chi non si sentisse ancora abbastanza rilassato dopo una giornata trascorsa tra scivoli e vasche idromassaggio, è possibile pagare un sovrapprezzo e godersi anche una bella sauna e un bagno turco nel centro benessere adiacente alla zona vasche.

A fine giornata si torna a casa rilassati e contenti, pronti per una nuova settimana. Chissà se la domenica seguente porterà sole o (altra) pioggia. In ogni caso, Bergen offre sempre qualcosa da fare.

.

Ti potrebbe interessare anche:

I piccoli nani Norsk e la gita nel bosco
Pepperkake byen: la città di biscotto
25 gradi di felicità

.

2 commenti su “Pioggia: aggiungi più acqua e la domenica è perfetta.

  1. Kristian
    giugno 7, 2012

    Scritto bene!
    Kristian

  2. Sara
    giugno 3, 2013

    “L’ombrello portatile diventa una presenza fissa in borsa, le scarpe di tela un rischio da correre solo quando l’uomo del meteo urla “giuro che c’è il sole” ” Giuro che mi hai stesa! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tempo fa…

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: